JOIN OUR MAILING LIST

AND NEVER MISS AN UPDATE

©2018 by SYNESTHESIA

  DIREZIONE ARTISTICA 

FILIPPO SORCINELLI

Direzione Artistica

filippo@filipposorcinelli.com

Filippo Sorcinelli, artista underground e organista, virtuoso e iconoclasta,
potrebbe accontentarsi di essere il sarto dei Papi.


E’ nato a Mondolfo (Pesaro Urbino) il 1 luglio 1975.
Allievo all’Istituto d’Arte di Fano, si licenzia come Maestro d’Arte prima nel 1992 e parallelamente studia presso il Conservatorio Gioacchino Rossini di Pesaro fino al 1996.
Nel 1997 ottiene una borsa di studio dal Pio Sodalizio dei Piceni per perfezionarsi in Organo presso il Pontificio Istituto di Musica Sacra di Roma. E’ stato organista presso la cattedrale di Fano dal 1989 al 1998, presso la cattedrale di Rimini (Tempio Malatestiano) 2012 e presso la Cattedrale di San Benedetto del Tronto dal 2007 al 2013. Ha inciso un suo primo lavoro discografico nel 2015 “Francophilie”
dedicato interamente alla musica francese.
È particolarmente apprezzato, tra l'altro, per la sua importante abilità nell'improvvisare all’organo.

 

Fondatore dell’atelier LAVS (Laboratorio Atelier Vesti Sacre) nel 2001, dedito allo studio e alla produzione di paramenti sacri per la Chiesa Cattolica.
Il lavoro di LAVS è riconosciuto e documentato in tutto il mondo per aver realizzato numerose vesti per papa Benedetto XVI e per la messa di inizio pontificato di papa Francesco (2013).
Sue opere sono state realizzate per la mostra Saint Jérome di Georges de La Tour nel 2013, organizzata dal Musée Départemental Georges de La Tour e il Conseil Géneréral de la Moselle in collaborazione con il Louvre di Parigi. (catalogo IAC Edition d’Art 2013)
Sempre nel 2013 gli viene affidato il compito della ricostruzione dei paramenti sacri in occasione della Ricognizione delle spoglie di papa Celestino V a l’Aquila e recensito da Focus.

 

Nel 2013 fonda ALTER DUO SRL, casa di profumi d’artee di design, che oggi vanta 23 fragranze suddivise in cinque collezioni, tra cui spicca UNUM, Nebbia ed Extrait de Musique, celebrando e descrivendo con gli incensi i registri del grande organo della Cattedrale di Notre-Dame di Parigi.
 

Grazie alla contaminazione di entrambe la società, viene riconosciuto e recensito da testate giornalistiche come Air France Magazine (aprile 2016), il Financial Times e da televisioni nazionali (https://www.youtube.com/watch?v=15N-dZ5Pbqg) ed internazionali.
 

Nel 2015 il comune di Santarcangelo di Romagna conferisce a Filippo Sorcinelli la Benemerenza Civica per i meriti artistici.

Nel 2016 è stato realizzato un documentario dalla televisione tedesca DW dal titolo “Filippo Sorcinelli. Projektant papieskich szat”.
Sempre nel 2016 è stato realizzato il documentario "Les couturiers de l'église" diffuso in Francia attraverso la Televisione Cattolica Francese KTO (https://www.youtube.com/watch?v=MY64QZgp0BQ)

 

Nell’Aprile 2017 in occasione della pubblicazione del documentario “Quand l’habit fait le moine” coprodotto da France Television, scritto e diretto da Michèle Don Ignazi e realizzato da Isabelle Porte, il comune di Porto Vecchio (Corsica) vuole dedicare una grande mostra antologica di Filippo Sorcinelli dal titolo “VOIRE E CROIRE – VEDERE E CREDERE” presso il Bastione principale della città, includendo tutto il suo percorso creativo ed artistico.
Il catalogo della mostra è edito da Pierre Claverie, direttore del Dipartimento della Cultura del comune di Porto Vecchio. (https://www.youtube.com/watch?v=N2T32xzQu4w). Nell’estate dello stesso anno, la stessa esposizione viene acquisita dal comune di Mondolfo, sua città di orgine.

Recentemente ha dedicato il suo ultimo progetto olfattivo “epicentro” al piccolo comune marchigiano di Bolognola, afflitto dal terremoto. I proventi del progetto saranno destinati alla ricostruzione.


Numerosi sono i suoi interventi in rassegne, concerti, convegni ed esposizioni (Comunità di san Patrignano, Santarcangelo Festival internazionale dei Teatri, Opera del duomo di Siena, Pitti Fragranze, Firenze san Miniato al Monte, Fuori Salone di Milano, Esxence – esposizione internazionale della profumeria artistica, ecc.)
 

E’ fondatore e direttore artistico di SYNESTHESIA FESTIVAL, unico in Italia, con sede a Mondolfo e dedicato al fenomeno della contaminazione dei cinque sensi (www.synesthesiafestival.it).